Consigli di lettura – “Diario di bordo” di Sofia Sabatti

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

 

“Diario di bordo” è la storia di una prof di matematica della scuola media di Chirignago (nella terraferma veneziana) che si racconta nell’anno del lockdown, durante quella che siamo ormai abituati a chiamare prima ondata della pandemia. Il libro vede le Indicazioni nazionali e il programma di matematica da svolgere in classe intrecciarsi con la realtà di Davide, Maxim, Alina, Elisabetta, Kevin ecc., ragazzi di terza media già alle prese con un periodo difficile e poi a marzo gettati nella realtà del Covid-19 e della didattica a distanza. La prof di matematica insegue la spiegazione del quadrato del binomio e la presentazione di vertici e spigoli dei poliedri alle prese con la relazione di Eulero, senza però mai perdere di vista i propri alunni e adattando quotidianamente la rotta da seguire in base alle loro reazioni. Nel frattempo, mentre l’anno scolastico procede tra riti consolidati e novità disarmanti, i ragazzi crescono ma continuano imperterriti a sorprendere con i loro interrogativi e le loro intuizioni.

L’autrice di “Diario di bordo” – la prof di matematica che si racconta – è Sofia Sabatti, collaboratrice dei corsi MathUp e vincitrice nel 2019, per la sua attività a favore della divulgazione, del premio “Stefania Cotoneschi” bandito dall’Unione Matematica Italiana. Il suo racconto viene ogni tanto interrotto dagli “avvisi ai naviganti“ di Maria Dedò (già docente di Geometria alla Statale di Milano) che entra, per così dire, nella classe di Sofia per commentare le difficoltà e i progressi dei suoi alunni e dare qualche consiglio ad altri “naviganti matematici“ che volessero intraprendere rotte analoghe o a chi, da terra, si trovasse a leggere questi resoconti di viaggio. L’importante è conoscere bene i mari in cui si vuole navigare e non aver paura di accompagnarci il proprio equipaggio!

Potete acquistare il volume anche qui, direttamente dal nostro sito!

 

Buona lettura!