Numero 25| Dicembre 2020 - Formato PDF

2,90

Numero 25 di Prisma:

  • STORIA DI COPERTINA -Strategia, consenso e razionalità: ecco perché la matematica è (anche) politica di Vincenzo Mulè | Chiara Valerio: la matematica è disciplina delle relazioni di Simona Regina | Cedric Villani, dalla matematica al Parlamento di Paolo Bellingeri | Da rettore a sindaco posso dire che conta ciò che per te conta! di Furio Honsell 
  • BIG TECH – L’anno del dissenso verso i social di Sabrina Provenzani
  • SCUOLA – I due volti della didattica a distanza di Marzia Bizzarro e Lorenzo Caligaris
  • ANTROPOLOGIA – La storia letta nelle ossa delle donne
    di Elisa Buson
  • INFORMATICA – La maratona verso i computer quantistici
    di Luca Politi
  • RICERCA – Viaggiare nel tempo è possibile. Vi spiego perché
    di Simone Cosimi
  • SPORT – Vittoria Bussi: il ciclismo è una questione di numeri di Giuliano Rosciarelli
  • SPAZIO –Gli affari sono affari. Anche sulla Luna
    di Romualdo Gianoli
  • REPORTAGE -Nel ghiaccio, tra le sentinelle del clima
    di Sara Moraca
  • CRIMINE -I matematici dalla parte sbagliata di Paolo Gangemi
  • L’INVENZIONE -La curta, la macchina che attraversò indenne la storia di Cesare Baj

 

Le rubriche del n° 25

  • L’EDITORIALE– Un passo avanti di Vincenzo Mulè
  • VISIONI
  • LA POSTA DEI LETTORI
  • FOCUS IN BREVE – TIK TOK a cura di Luca Alberini
  • ALMANACCO -La scienza in questi giorni di…dicembre a cura di Jacopo De Tullio
  • MATEMATICI IN PRIMA LINEA– Bruno De Finetti: matematica, economia e impegno sociale di Grazia Ietto Gillies
  • MATELETTERATURA -a cura di Carlo Toffalori Noi di Evgénij Zamjàtin
  • CINEMA – Quando lo schermo anticipa la realtà a cura di Fabio Mantegazza
  • PAROLE DI CARTA – a cura di Luca Alberini Tutto ebbe inizio a Helgoland
  • SPECIALE GIOCHI MATEMATICI a cura di Angelo Guerraggio
  • LA CONTROCOPERTINA di Walter Leoni